home | | info editore | info sito | contatti | ordini
Ricerca in catalogo
Cosa cercare

Dove cercare
Persona Titolo
Collane
Vianesca/Poesia e narrativa
V/Storie gialle e noir
Studia/Scienze umane
Sos/Storia o storie
Juvenilia/Storie per ragazzi
Progetti
Virinforma/Rivista bimestrale
Unatantum/Rivista aperiodica
Didala/Rivista annuale
Link
Presentazioni e appuntamenti
Rassegna stampa
Premi letterari
Newsletter
Inserire la propria email

 
copertina libro Paolo Fanciullacci
I ragazzi del Bafore


2017, pagine 144, euro 14,00, I.S.B.N. 88-471-0918-6
Collana Vianesca/Poesia e narrativa
Come ordinare

Sarà bene spiegare cos'era il Bafore, con l'accento sulla o. Per Bafore veniva inteso l'incrocio della Tosco Romagnola con la ferrovia Firenze-Pisa. La strada, dopo una leggera salita, passa a livello della ferrovia: da qui il nome di passaggio a livello. Anticamente per fermare il traffico stradale al passaggio del treno venivano usate transenne poi sostituite da sbarre: per questo la zona del Bafore in principio era anche chiamata I Cancelli. Sí, mi direte, ma perché Bafore? Perché, quando fu costruita la ferrovia Leopolda Firenze- Pisa, i treni andavano a vapore; e, come succedeva a moltissime parole nuove, anche a questa toccò d'essere storpiata dal popolo minuto: cosí il vapore divenne bafore. E il luogo rimase Bafore pure quando i treni ormai andavano a elettricità. O - come si diceva da noi - a corrente (dalle pagine del libro).
Biografia e libri di
Paolo Fanciullacci
copyright | marco del bucchia marco del bucchia s.a.s. | p.i. 01859680462