home | | info editore | info sito | contatti | ordini
Ricerca in catalogo
Cosa cercare

Dove cercare
Persona Titolo
Collane
Vianesca/Poesia e narrativa
V/Storie gialle e noir
Studia/Scienze umane
Sos/Storia o storie
Juvenilia/Storie per ragazzi
Progetti
Virinforma/Rivista bimestrale
Unatantum/Rivista aperiodica
Didala/Rivista annuale
Link
Presentazioni e appuntamenti
Rassegna stampa
Premi letterari
Newsletter
Inserire la propria email

 
Odg.toscana.it - 31.10.2018
Odg.toscana.it - 31.10.2018
"C'est la vie", il nuovo libro di poesie di Carlo Bagni Amadei.
Una riflessione sulla vita e sulla molteplicità dei suoi aspetti

Si intitola "C'est la vie" il nuovo libro di poesie del giornalista Carlo Bagni Amadei.

Dopo la pubblicazione lo scorso anno de "L'incontro -Parigi e la giovinezza", Carlo Bagni Amedei torna alla poesia con una raccolta di circa sessanta componimenti.

Le poesie prendono spunto da esperienze di vita dell'autore: si tratta di fatti realmente accaduti attraverso i quali Carlo Bagni Amadei, "l'ultimo vate di un'umanità in estinzione" secondo la definizione data da Ezio Marcucci nella prefazione, intraprende una generale riflessione sulla vita.

"La poesia di Carlo Bagni è nuova ed antica ad un tempo ha commentato lo scrittore Aldo Di Lello - Nuova perché il poeta vive fino in fondo il suo tempo. Si trovano nei versi di Bagni gli umori, le sensazioni, i sogni, le idee, le esperienze della generazione a cui egli appartiene (il poeta è nato nel 1942 e nel descriverci gli anni della prima giovinezza ci racconta le atmosfere degli anni Cinquanta e Sessanta). Antica perché Bagni sembra credere nella perennità dei valori poetici: l'uomo di cui ci parla è l'uomo di sempre, con la sua ansia metafisica, con la sua ricerca del senso dell'esistenza, con la sua spinta verso il trascendente".

Nato a Seravezza, in provincia di Lucca, Carlo Bagni Amadei è tornato nella sua terra natale dopo aver risieduto per molti anni a Cortona, dove ha svolto attività di docente di lettere. Vastissima la sua produzione letteraria che spazia dalla poesia alla narrativa, alla saggistica: Clessidra (2014), Di là dall'attimo e nella vita (2015) e Il tempo ritrovato (1998), Liriche e pensieri della semplicità mistica (1998), L'immagine blu (1999), I sogni riaffiorano dal mare (1999), Tra le correnti di fiumi blu (2000), Quando il cielo diventa blu (2002), L'arte del gigolò (2002). Giornalista e sodale di varie accademie, in ambito letterario ha ottenuto numerosi riconoscimenti: tra questi, il Premio Viareggio Shelley (1974) e il Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri (1980).

La raccolta di poesie "C'est la vie" è pubblicata da Marco del Bucchia Editore.
Libri correlati
Carlo Bagni
C'est la vie!
Poesie
2018

rassegna stampa
copyright | marco del bucchia marco del bucchia s.a.s. | p.i. 01859680462