home | | info editore | info sito | contatti | ordini
Ricerca in catalogo
Cosa cercare

Dove cercare
Persona Titolo
Collane
Vianesca/Poesia e narrativa
V/Storie gialle e noir
Studia/Scienze umane
Sos/Storia o storie
Juvenilia/Storie per ragazzi
Progetti
Virinforma/Rivista bimestrale
Unatantum/Rivista aperiodica
Didala/Rivista annuale
Link
Presentazioni e appuntamenti
Rassegna stampa
Premi letterari
Newsletter
Inserire la propria email

 
Il Tirreno (Livorno) - 11.01.2017
Il Tirreno (Livorno) - 11.01.2017
Racconti di vita con Elena Ciurli
di Barbara Noferi

Ancora un appuntamento dedicato alla lettura quello di venerdì 13 gennaio alle ore 17, alla libreria Coop di Piombino. Fabio Canessa e Gordiano Lupipresenteranno il libro di Elena Ciurli "Andata e ritorno" (nella foto la copertina del libro), pubblicato con la casa editrice Il Foglio. Elena, giovane piombinese, ora residente a San Vincenzo, nel 2012 crea un blog, "Ziggy's Cafè", dove condivide i suoi racconti e cura rubriche dedicate alla scrittura, alla musica e all'attualità. Nel 2013, pubblica una raccolta di racconti "Gente di un certo (dis)livello, Manuale di sopravvivenza nella giungla metropolitana" per Marco Del Bucchia Editore, collabora inoltre al blog "Donne Difettose" assieme a Beatrice Galluzzi e Alice Scuderi. "Andata e ritorno", inserito nella collana narrativa, diretta da Gordiano Lupi, spiega Elena Ciurli, «parla di alcuni volti della mia generazione, quella un po' disillusa, a tratti stanca, ma spesso anche molto ironica e pronta a mescolare le carte del proprio destino senza batter ciglio». Ecco in sintesi la storia: «Marco è un ragazzo disilluso e arrabbiato con la madre racconta Elena che l'ha abbandonato per seguire giovanili sogni di gloria. Non è il figlio che avrebbe voluto essere. Dopo alcuni mesi trascorsi a Londra a lavorare, all'inizio dell'estate torna a casa, Livorno, dove è nato e cresciuto, il luogo che racchiude tutti i suoi affetti più cari. Una casa troppo piccola per il protagonista, che scappa all'estero appena può, con la speranza di un'esistenza migliore. Questo ritorno, però, lo travolgerà in pieno: rischierà di perdere il suo migliore amico e navigherà in un mare melmoso e scuro. Lotterà con forza per riemergere, riscoprendo se stesso come una persona diversa».
Libri correlati
Elena Ciurli
Gente di un certo (dis)livello
Manuale di sopravvivenza nella giungla metropolitana
2013
Copertina di Diego Dari

rassegna stampa
copyright | marco del bucchia marco del bucchia s.a.s. | p.i. 01859680462